SEGUICI SU


la stampa


Paolo Ferrari – LA STAMPA – 11 agosto 2018

Il gruppo proveniente da Ramallah in Palestina ora vive e suona in Italia, a Genova
Nella nostra musica c'è tutto il Mediterraneo

Oggi alle 18, Borgo Medievale del Valentino, ingresso gratuito.
Dai marciapiedi di Ramallah al Borgo Medievale del Valentino, passando da Genova. E' il percorso del gruppo palestinese Al Raseef, invitato a chiudere il ciclo di concerti "Pomeriggi al Borgo"... Invitato da Sfera Culture è nato nel 2011 in Palestina ed è approdato due anni dopo nel capoluogo ligure, dove ha assorbito nell'organico due musicisti italiani. Ne è portavoce il sassofonista Tamer Nassar.

... Perché siete venuti in Italia? Per studiare musica abbiamo un Conservatorio ma non prevede l'alta formazione, mentre noi sentivamo la necessità di un salto di qualità. Siamo venuti a suonare a Genova con l'Orchestra Giovanile Palestinese, poi loro hanno ricambiato la visita e ci hanno proposto di venire a studiare qui...
... Come dialogano la vostra musica di provenienza e quella occidentale? ...Abbiamo trovato il modo di mescolare modelli e culture: dai suoni arabi a quelli balcanici, e poi jazz, ska, reggae... I nostri brani sono quasi tutti riletture di composizioni tradizionali di varia provenienza...